Al via “Le Vele d’Epoca di Napoli”, al debutto nel Panerai Classic Yachts Challenge

giugno 2013

GIUGNO 2013 – Sbarca per la prima volta a Napoli, nel corso dei suoi nove anni di storia, il più importante circuito internazionale riservato alle imbarcazioni a vela d’epoca e classiche. Dopo Les Voiles d’Antibes in Costa Azzurra e l’Argentario Sailing Week di Porto Santo Stefano, la terza tappa del Panerai Classic Yachts Challenge si svolgerà infatti in occasione della decima edizione di Le Vele d’Epoca a Napoli, in programma dal 27 al 30 giugno.

Le Vele d’Epoca a Napoli è organizzato dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia, prestigioso circolo fondato 120 anni fa e molto noto alle cronache per avere accolto nel corso della sua lunga storia Capi di Stato, Primi Ministri, Ambasciatori oltre a grandi personalità del mondo dello spettacolo e della cultura. Presso la banchina Santa Lucia, con una meravigliosa vista su Castel dell’Ovo, è attesa una flotta di circa 40 imbarcazioni, suddivise nelle classi Epoca (anno del varo anteriore al 1950), Classiche (anno del varo compreso tra il 1950 e il 1975) e Spirit of Tradition (scafi di recente costruzione realizzati secondo linee e progetti del passato).

Tutte le regate in programma verranno disputate nel Golfo di Napoli e saranno visibili dal lungomare con il Vesuvio sullo sfondo, il vulcano situato sul versante orientale della città. Le signore del mare gareggeranno per aggiudicarsi i numerosi trofei in palio ma soprattutto gli orologi Officine Panerai destinati ai vincitori overall delle varie classi.

Al più importante raduno di vele d’epoca del sud Italia parteciperanno numerose storiche imbarcazioni, tra cui molte assidue frequentatrici del Panerai Classic Yachts Challenge. Sarà per la prima volta a Napoli anche Eilean, il ketch bermudiano del 1936 acquistato e restaurato da Officine Panerai e ora ambasciatore del marchio in occasione dei raduni di barche d’epoca. Si faranno ammirare il 31 metri Mariquita del 1911, il 24 metri Hallowe’en, cutter bermudiano costruito nel 1926 dal cantiere scozzese Fife che in passato ospitò spesso il Principe Olaf, futuro re della Norvegia, e Vanity V, nata nel 1936 come 12 Metri S.I. (Stazza Internazionale). Il Moro di Venezia I, capostipite della classe italiana di Maxi Yacht, promette invece di regalare grandi emozioni grazie alla sua velocità, che le permette di tagliare sempre la linea di arrivo tra le prime posizioni. Tra le altre imbarcazioni partecipanti, il cutter Manta del 1935, Cholita del 1937, vincitrice nel 2005 della prima edizione del Panerai Classic Yachts Challenge nella categoria Epoca, e Valentina, il 6 Metri S.I. del 1975 conosciuta per essere stata recuperata a 240 metri di profondità sul Lago di Ginevra, dopo che si era inabissata in occasione di una regata.

Durante Le Vele d’Epoca a Napoli, il Reale Yacht Club Canottieri Savoia organizzerà anche la terza edizione della Coppa d’Oro Eduardo Pepe (dal nome dell’avvocato per due volte Presidente del Circolo Savoia), manifestazione riservata ai Dragoni, la classe monotipo a chiglia più diffusa al mondo, nata nel 1929 dalla matita del progettista norvegese Johan Anker. Alle regate in programma potranno iscriversi solo i Dragoni costruiti entro il 1972, anno dell’ultima Olimpiade alla quale partecipò questa categoria velica.

Le Vele d’Epoca a Napoli è organizzato in collaborazione con l’Ufficio Sport Velico dello Stato Maggiore della Marina Militare Italiana ed è patrocinato dal Comune di Napoli. Tra i premi previsti, anche quello messo in palio dall’AYDE (Associazione Yacht e Derive d’Epoca) che, oltre a organizzare una romantica sfida tra alcuni storici 12 Metri S.I. (La Spina, Emilia e Vanity V), assegnerà un riconoscimento all’imbarcazione che si sarà distinta per stile ed eleganza.

Il raduno napoletano è il terzo appuntamento del Circuito Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge 2013, che proseguirà con gli eventi di Mahon, sull’isola spagnola di Minorca (Copa del Rey 27-31 agosto) e finirà a Cannes, in Francia (Régates Royales, 24-28 settembre). Nel corso dell’estate, l’attenzione degli appassionati si sposterà sull’Isola di Wight, in Inghilterra, per la Panerai British Classic Week (6-13 luglio) e poi nel New England, dove si svolgono le tre tappe del Circuito Nordamericano del Panerai Classic Yachts Challenge.

  • Al via “Le Vele d’Epoca di Napoli”, al debutto nel Panerai Classic Yachts Challenge

Elenco ultime news