Gran finale del Panerai Classic Yachts Challenge 2012:

al via a Cannes le Régates Royales

settembre 2012

Dopo nove regate in alcuni dei luoghi più ricchi di storia dello yachting, il più importante circuito internazionale riservato alle vele d’epoca e classiche volge al termine. Dal 22 al 29 settembre prossimo, Cannes ospiterà la trentaquattresima edizione delle Régates Royales, ultima tappa del Panerai Classic Yachts Challenge 2012. C’è grande attesa per sapere chi si aggiudicherà gli ambiti trofei stagionali nelle classi Epoca, Classici e Big Boats, trofei che sigleranno la conclusione del circuito, sostenuto per otto anni consecutivi da Officine Panerai.

In Costa Azzurra sono attese circa 120 imbarcazioni storiche, tra cui una flotta di 40 Dragoni, l’ex classe olimpica progettata in Norvegia oltre 80 anni fa, che ancora oggi vanta un grande seguito tra gli appassionati della vela sportiva di tutto il mondo. Cinque le regate previste tra martedì 25 e sabato 29 settembre nella Baia di Cannes, mentre il villaggio allestito nel Vieux Port ospiterà ogni giorno attività culturali e di intrattenimento per le centinaia di professionisti e appassionati presenti.

Il carattere internazionale dell’evento è sottolineato dalla presenza in banchina di scafi in rappresentanza di oltre 15 nazioni, varati in un periodo compreso tra la fine dell’Ottocento e l’ultimo decennio, appartenenti a tutte le classi di imbarcazioni che hanno fatto la storia dello yachting: dai maestosi J-Class lunghi oltre 30 metri, come Shamrock V del 1930, ai 12 Metri e 15 Metri S.I. (Stazza Internazionale) protagonisti di epiche sfide di Coppa America e di regate internazionali in rappresentanza di nobili casati. Dopo due anni si riunirà in Costa Azzurra anche la flotta dei cinque Pen Duick appartenuti a Eric Tabarly, l’eroe della vela francese scomparso in mare nel 1998. Si festeggeranno anche anniversari centenari per due dei partecipanti: il cutter aurico Marigold, realizzato in Inghilterra nel 1892, festeggerà ben 120 anni dal varo mentre per Kelpie ricorreranno 110 anni dalla sua costruzione.

La storia di queste barche è anche legata a quella dei loro illustri proprietari, attuali o passati. È il caso di Avel del 1896, appartenente alla famiglia Gucci, o Moonbeam IV, impiegata per la luna di miele tra Ranieri di Monaco e Grace Kelly. Manitou è invece lo yacht soprannominato TFWH (The Floating White House) perché a bordo il Presidente J.F. Kennedy, oltre a veleggiare con la famiglia, si teneva costantemente in contatto con il suo staff alla Casa Bianca. Tra i classici parteciperà anche Stella Polare, il due alberi della Marina Militare italiana che proprio lo scorso anno a Cannes ha scritto il proprio nome nell’Albo d’Oro del circuito.

Se il Panerai Classic Yachts Challenge giunge al termine, altrettanto non si può dire della stagione 2012 delle vele d’epoca. Alcune delle barche presenti a Cannes, come Moonbeam IV e The Blue Peter del 1930, si prepareranno a partecipare alla Panerai Transat Classique 2012, la regata atlantica riservata alle barche a vela d’epoca e classiche che partirà il prossimo 2 dicembre da Cascais, in Portogallo, per concludersi dopo circa 4000 miglia di mare a Barbados, ai Caraibi. In occasione delle Régates Royales di Cannes, sarà esposto in anteprima mondiale presso il lounge Panerai l’orologio creato in edizione speciale e tiratura limitata per onorare l’evento. 

  • Gran finale del Panerai Classic Yachts Challenge 2012:
  • Gran finale del Panerai Classic Yachts Challenge 2012:

Elenco ultime news