PANERAI CLASSIC YACHTS CHALLENGE 2017
NEXT STOP: ARGENTARIO SAILING WEEK

giugno 2017

Dopo il grande successo delle Voiles d’Antibes, la flotta di barche d’epoca del Panerai Classic Yachts Challenge si sposta in Italia, nella splendida baia del Monte Argentario, in Toscana, per la seconda tappa del Circuito Mediterraneo (Porto Santo Stefano, 15-18 giugno).

Tutto il paese è pronto per accogliere i centinaia di velisti dell’Argentario Sailing Week. Le oltre 40 imbarcazioni partecipanti sono divise nelle classi Classic, Epoca, Big Boat e Spirit of Tradition e come da tradizione alla festa in mare si aggiungerà quella lungo le banchine e i viottoli del borgo di Santo Stefano, uno degli scorci più suggestivi d’Italia.

Tante le novità per questa edizione del tradizionale evento, tra cui un giorno di regata in più che permetterà di dare più opportunità agli equipaggi per aggiudicarsi la vittoria finale.

Gli eventi inizieranno mercoledì 14 giugno con il tradizionale cocktail allo Yacht Club Santo Stefano, mentre le regate partiranno il giorno successivo a seguito del briefing nel municipio.

Il campo di regata sarà il golfo antistante Porto Santo Stefano, un tratto di mare caratterizzato da condizioni meteo molto stabili in cui le termiche giornaliere permettono sempre regate spettacolari. La flotta navigherà tra Talamone e le spiagge della Giannella, con l’arrivo vicino al lungomare in modo da garantire uno spettacolo unico agli spettatori sul lungomare.

Tra le barche iscritte ritornano all’Argentario Sailing Week Cambria, un cutter bermudiano lungo 35 metri costruito nel 1928, e Moonbeam of Fife, l’aurico del 1903 che l’anno scorso si è aggiudicato il Trofeo finale del Panerai Classic Yachts Challenge nella sua classe.

Nella classe Vintage, gli occhi sono tutti puntati su Chinook e Rowdy , due New York Class identici nelle linee ma diversi nell’armo; il primo è aurico e il secondo un cutter Marconi. Entrambi del 1916, sono stati disegnati da uno dei più stimati progettisti della storia della vela,  Nathanael Greene Herreshoff.

Ritornano a regatare al Panerai Classic Yachts Challenge anche Linnet del 1905 di Patrizio Bertelli, e l’americana Spartan, che l’anno scorso si è dimostrata tra le barche più veloci di tutto il circuito e quest’anno è tra le candidate per la vittoria finale. La classe vintage è storicamente quella più combattuta e spettacolare, con yacht si sfidano nello spirito del Gentleman Yachting dimostrando che, con i loro 100 anni di età, queste barche sanno ancora regalare grandi emozioni.

  • PANERAI CLASSIC YACHTS CHALLENGE 2017<br>NEXT STOP: ARGENTARIO SAILING WEEK

Elenco ultime news